Subcosciente

 

Il termine subcosciente, o subconscio (lett. sotto la coscienza), viene talvolta usato in psicologia per descrivere “qualunque contenuto della mente esistente o operante al di fuori della coscienza”.

Sebbene sia un termine poco usato nella terminologia scientifica, esso è molto diffuso nella cultura popolare, dove viene usato alternativamente come sinonimo di “inconscio” o di “preconscio” (termini corretti in psicoanalisi), o, quando non si vuole fare direttamente riferimento all’opera di Freud, per indicare in generale tutto ciò che è nascosto o non è accessibile alla coscienza. Nel suo senso più ampio, il subcosciente è quindi quella parte della mente non accessibile direttamente dall’individuo, ma indagabile tramite diverse tecniche come l’ipnosi, la psicoterapia, i messaggi subliminali, i toni binaurali.

fonte wikipedia

Ti potrebbe interessare anche

Click Here




Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *