Salsiccia fatta in casa

 

Salsiccia
Ingredienti
Carne di maiale 1 kg. (spalla e pancetta) rigorosamente fresca
Crema di peperoni 100 ml ( a piacere anche crema piccante 20ml.)
Vino bianco 100 ml
Semi di finocchio un cucchiaio
Pepe rosso in polvere 50 gr
Spago per cucina
Sale 27 gr.

 

2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli ingredienti che ci occorrono sono:  carne di maiale da due tagli diversi ( spalla  e pancetta) , budello sotto sale,  lavare  sotto acqua corrente   nel momento  in   cui    servono    e   tenere a bagno nel succo di arancia per almeno dieci minuti  e poi lavarli .

Per quanto riguarda la crema di peperoni , io la preparo a casa con lo stesso procedimento della … crema piccante…(usare i peperoni rossi   anzicchè    i peperoncini), oppure la troverete in commercio. 

Preparazione Condimento della carne appena tagliata:  mettiamola  in un recipiente , aggiungiamo  semi di finocchio, sale , vino, polvere di peperoni dolci  ( che si trova in commercio)  e  la crema di peperoni . Io preparo la salsiccia in due modi , dolce e piccante. Una volta aggiunti   tutti gli ingredienti  , divido la carne in due parti :     in una delle due , aggiungo la crema piccante e la tengo da parte in un altro recipiente.Ora iniziamo la preparazione della pasta della salsiccia. Tagliare la carne a strisce orizzontali , eliminando piccoli nervi e qualche residuo di sangue Tagliare con il coltello le strisce appena ottenute in piccoli pezzetti di circa mezzo centimetro (io uso la macchinetta sotto raffigurata) oppure farla macinare dal vostro macellaio . A questo punto mettiamo a riposare la nostra pasta di salsiccia per ventiquattro ore ( questo serve per amalgamare bene il tutto  ).

 

         

4

3

 

Possiamo iniziare a riempire la salsiccia. Questa è la macchinetta   manuale   che uso   

( in commercio ci sono anche elettriche).  Riempiamo la macchinetta con la carne.

 

5

6

 

 

Tagliamo il budello a pezzi di 30 cm. circa, leghiamo l’stremità di ciascuna di esse con lo spago ricordando di fare il doppio nodo e di lasciare lo spago lungo. Inseriamo il lato  aperto del budello nella macchinetta e iniziamo a far fuoriuscire la carne lentamente ; foriamo l’estremità con l’ago (per eliminare l’aria all’interno) e continuiamo a riempire il budello fino alla fine. Chiudiamo  con lo spago.

 

 

8

9 

 

Se vogliamo mangiare le nostre salsicce arrostite alla brace ,  allora il lavoro è finito . Se preferiamo la stagionatura  ,  dobbiamo rendere compatta la carne all’interno del budello   con lo spago  ,  cosi come nella foto in alto. 

Possiamo appendere le nostre salsicce da stagionare , in un luogo fresco per circa venti giorni. La stagionatura si conclude quando la salsiccia è essiccata .
Si possono conservare per più di un anno sotto vuoto lasciandole    in frigo o in un luogo fresco.

Questa ricetta è stata realizzata con l’aiuto di  nonna Cristina

Ti potrebbe interessare anche:

Ricette calabresi >>

Primi piatti >>

Secondi piatti >>

Dolci >>

 

 

 

 

 



Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *