Power Rangers

Power Rangers è un franchise di serie televisive d’azione della Saban Entertainment per ragazzi che racconta le avventure di giovani teenager che si trasformano nei supereroi che danno il nome allo spettacolo. Il programma è strettamente legato a un impero di merchandising posseduto dalla ditta giapponese di giocattoli Bandai, distribuito in Italia da Giochi Preziosi. Da questa serie ne sono derivate altre molto simili, come VR Troopers e Beetleborgs.

Lo spettacolo è basato sulla serie giapponese Super Sentai ma, invece di essere un semplice doppiaggio dell’originale, è una nuova produzione in cui vengono mischiate scene con attori statunitensi a quelle con attori giapponesi (generalmente i combattimenti in cui compaiono coperti da una maschera). A causa della natura molto giapponese di molte delle storie, spesso le trame vengono leggermente modificate per essere adattate a un pubblico occidentale, togliendo così scene di sangue e di morte.

Power Rangers è stato prodotto dalla Saban Entertainment dal 1993 fino alla fine del 2002, in co-produzione con la Fox Children’s Productions (in seguito Fox Kids Worldwide) dal 1995 al 2002, e trasmesso sui canali della Fox Broadcasting Company. In Italia è stato importato (e, come avviene per quasi tutti i cartoon, censurato) da Alessandra Valeri Manera e Nicola Bartolini Carrassi per Mediaset. Carrassi ha inoltre rappresentato per l’Italia il diritto publishing e merchandising della serie, scrivendone anche una riduzione in romanzo pubblicato da Diamond Publishing. Nel 2001 la Saban Entertainment fu ufficialmente acquistata dalla Disney: lo spettacolo continuò ad essere trasmesso sui canali Fox fino allo smantellamento di Fox Kids nel 2002 e da allora è stato trasmesso su diversi canali di proprietà Disney.

fonte Wikipedia

Power Rangers

Ti potrebbe interessare anche:

Power Rangers Premiere Diversity




Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *