Peperoncini secchi

 

 

Peperoncini secchi

Conservare i peperoncini secchi per noi è una vecchia tradizione. Quest’anno oltre a conservarli così, ho preparato anche la  crema piccante. Il periodo in cui si preparano è   agosto /  settembre.

8Ingredienti

Peperoncini rossi
Accessori
Spago , ago grande , forbici 

Procedimento

3

                                                                            

Per una buona conservazione occorre che i peperoncini siano ben rossi ;  questi li ho raccolti nel mio giardino :  è  più bello  poter  conservare  i prodotti  da  noi  stessi   coltivati !  Non  avendo la possibilità   , li acquistiamo dal fruttivendolo di fiducia. 

4

5

Prendiamo l’ago con una cruna piuttosto grande e infiliamo lo spago della lunghezza di circa 20 cm. facendo un nodo all’estremità. Il peperoncino deve essere lasciato con il peduncolo verde.

67

 

Infiliamo l’ago nel  peduncolo e proseguiamo  incrociando come la foto sopra.

 

8

 

 

 

 

Continuiamo  così   ,  formando una stella  , fino a completare .

 

9

 

 

 

 

I nostri peperoncini sono completati, li appendiamo e li lasciamo al sole per circa 20 giorni, avendo cura di metterli al riparo se piove. Una volta essiccati ,  li possiamo conservare nei barattoli di vetro o tostare un pò  per    passarli nel mixer  e ottenere   così una polvere pronta per essere usata su qualsiasi pietanza . 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *