Martedì III settimana T.O. annoA ( madre,fratelli,sorelle )

 

 

 

CHI FA LA VOLONTA’ DI DIO, COSTUI PER ME E’ FRATELLO,  SORELLA E MADRE Mc 3,31-35

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo.
Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano».
Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre».
Parola del Signore

Non dobbiamo pensare a Gesù come Colui che rinnega i rapporti con la sua famiglia e che c’insegna a rinnegare i nostri legami con genitori, figli, fratelli  e sorelle; Egli in Mc 3,31-35, ci dice che la cosa più importante è …fare la Volontà del Padre. Come si fa? Dobbiamo fare spazio a Gesù nella nostra vita, vivere con amore verso gli altri , essere amabili. Chiunque fa questo, cioè segue la volontà di Dio, può essere madre, fratello o sorella di Gesù. Abbiamo un solo Padre, Dio. ( ricordi di omelie )

Potrebbero interessarti anche

Vivi con noi l’anno Liturgico>>
Video Feste e Tempi forti>>
Lavoro on line>>
Riflettiamo>>

 

 

 

 

 

 

 

 



Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *