Luoghi da visitare (Cosenza)

Luoghi da visitare (Cosenza)

Chiesa di San Domenico e fiume Busento

Chiesa di San Domenico e il fiume Busento    (foto di: Osvaldo Spizzirri)

Sulla riva sinistra del Busento, nel punto in cui termina la città vecchia e si apre quella nuova, vi è la Piazza Campanella in cui sorge la Chiesa di San Domenico, eretta con l’annesso monastero nel 1448, ma rimaneggiata durante il XVIII secolo. Di particolare importanza la facciata col suo rosone in tufo, testimonianza dello stile gotico fiammeggiante in Calabria, e il portale ligneo del 1614, intagliato con motivi floreali, figure di Santi e stemmi. L’interno di impostazione gotica, ma rifatto nel ‘700, conserva tracce dello stile originario nel coro: nella piccola cappella a sinistra dell’unica navata si conserva un’interessante statua marmorea nota come Madonna della Febbre. Di particolare rilievo la Cappella del Rosario in cui è possibile ammirare la Madonna con Bambino, statua in marmo risalente al XVI sec.
L’antico convento dominicano, che fu sede anche di una caserma, ha conservato il chiostro in stile catalano, con arcate, pilastri e portali e, al centro, un pozzo con stemmi della famiglia Ruffo e Ferrari d’Epaminonda. Costruito nel 1449, dal 1525 fu sede di uno Studium Generale delle due Province di Calabria Citra e Ultra, dove fu anche Tommaso Campanella. Oggi è sede di eventi culturali.

fonte: visitcosenza.it

Altri luoghi da visitare >>




Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *