Lunedì dell’Angelo

 

 

Il lunedì dell’Angelo (detto anche lunedì di Pasqua, lunedì dell’Ottava di Pasqua o Pasquetta) è il giorno dopo la Pasqua.

Prende il nome dal fatto che in questo giorno si ricorda l’incontro dell’angelo con le donne giunte al sepolcro. Popolarmente si usa maggiormente il termine Pasquetta.

Il Vangelo racconta che Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe, e Salòme andarono al sepolcro, dove Gesù era stato sepolto, con degli olii aromatici per imbalsamare il corpo di Gesù. Vi trovarono il grande masso che chiudeva l’accesso alla tomba spostato; le tre donne erano smarrite e preoccupate e cercavano di capire cosa fosse successo, quando apparve loro un angelo che disse: “Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui! È risorto come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto” (Mc 16,1-7). E aggiunse: “Ora andate ad annunciare questa notizia agli Apostoli”, ed esse si precipitarono a raccontare l’accaduto agli altri.

L’espressione “lunedì dell’Angelo” è tradizionale e non appartiene al calendario liturgico ufficiale della Chiesa cattolica, il quale lo indica come lunedì dell’Ottava di Pasqua. Non è giorno di precetto per i cattolici. Il lunedì dell’Angelo, in Italia, è un giorno di festa che generalmente si trascorre insieme con parenti o amici con una tradizionale gita o scampagnata, pic-nic sull’erba e attività all’aperto. Una interpretazione di questa tradizione potrebbe essere che si voglia ricordare i discepoli diretti ad Emmaus. Infatti, lo stesso giorno della Resurrezione, Gesù appare a due discepoli in cammino verso Emmaus a pochi chilometri da Gerusalemme: per ricordare quel viaggio dei due discepoli si trascorrerebbe, dunque, il giorno di Pasquetta facendo una passeggiata o una scampagnata “fuori le mura” o “fuori porta”.

L’onomastico può essere festeggiato in diverse date, fra le quali:

  • il lunedì dell’Angelo (il lunedì dopo la Pasqua)
  • 15 gennaio, beato Angelo da Gualdo Tadino o da Casale, eremita in Umbria
  • 6 febbraio, beato Angelo da Furci, frate agostiniano[10]
  • 13 febbraio, beato Angelo Tancredi da Rieti, discepolo di san Francesco
  • 15 febbraio, beato Angelo Scarpetti da Sansepolcro, eremita agostiniano
  • 11 aprile, beato Angelo Carletti da Chivasso, sacerdote[10]
  • 5 maggio, sant’Angelo da Gerusalemme, martire, carmelitano Siciliano
  • 8 maggio, beato Angelo di Massaccio, religioso[10]
  • 2 agosto, santa Maria degli Angeli
  • 16 agosto, beato Angiolo Agostino Mazzinghi, sacerdote carmelitano
  • 19 agosto, beato Angelo da Acquapagana, eremita camaldolese
  • 27 agosto, beato Angelo da Foligno, sacerdote agostiniano
  • 28 agosto, beato Angelo da Pesche d’Isernia, laico francescano
  • 10 settembre, beato Angelo Orsucci, martire a Nagasaki
  • 2 ottobre, santi Angeli Custodi
  • 11 ottobre, beato Angelo (Angel) Ramos Velazquez, coadiutore salesiano, martire a Barcellona
  • 30 ottobre, beato Angelo d’Acri, frate cappuccino

fonte Wikipedia

angel in the sky




Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *