La cucina vegetariana

 

La cucina vegetariana è il complesso degli alimenti e dei loro preparati, secondo modalità contemporanee o delle tradizioni locali ed etniche, che rispettano gli standard vegetariani.

La cucina vegetariana non và confusa con la dieta vegetariana. Ogni dieta vegetariana infatti può basarsi esclusivamente su piatti vegetariani, mentre ogni tipo di alimentazione umana generalista comprende sempre un certo numero di piatti vegetariani come sottoinsieme.

Le diete vegetariane hanno, come unico vincolo, l’esclusione della carne e dei prodotti ottenuti attraverso l’utilizzo dei tessuti degli animali (per esempio alcuni tipi di zuccheri raffinati se filtrati e sbiancati con il carbone animale, derivato delle ossa animali). Nella dieta latto-ovo-vegetariana (quella più diffusa nel mondo occidentale) è quindi consentito l’uso delle uova, del latte, dei prodotti lattieri (yogurt, panna, ricotta, burro), dei prodotti caseari (formaggi freschi e stagionati), del miele e di tutti gli altri prodotti di alveare (pappa reale, propoli, polline). Per il latto-vegetarismo, uno dei primi tipi di vegetarismo conosciuto (registrato in India), è consentito solo l’uso dei latticini.Le forme più ristrette del vegetarianismo sono il veganismo e il fruttarismo, le quali escludono tutti i prodotti animali, dai latticini al miele.

fonte wikipedia

La cucina vegetariana

Ti potrebbe interessare anche

Click Here




 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *