San Giovanni Battista de La Salle

 

 

Jean-Baptiste de La Salle (Reims, 30 aprile 1651 – Rouen, 7 aprile 1719) fu un innovatore nel campo della pedagogia ed è venerato come Santo dalla Chiesa cattolica per aver consacrato la sua vita all’educazione dei bambini poveri.

Due importanti innovazioni da lui attuate hanno rivoluzionato la pedagogia in Francia:

  • le lezioni non erano individuali ma fatte in una classe;
  • si apprendeva a leggere in francese e non in latino. In questa maniera ha dato priorità alla madrelingua rispetto alla lingua latina nell’apprendimento della lettura, contrariamente alla prassi del tempo.

Tra le altre intuizioni:

  • ha fondato le Scuole normali, che lui chiamò “seminari per i maestri di campagna”, affinché fosse garantita la prima e fondamentale necessità della scuola: la preparazione morale e culturale degli insegnanti
  • i “Fratelli delle scuole cristiane” da lui fondati sono la prima congregazione religiosa maschile costituita esclusivamente di laici
  • ha dato rilevanza al metodo simultaneo nell’insegnamento primario
  • ha voluto che l’insegnamento primario fosse gratuito nelle scuole che aveva fondato
  • è stato il primo ad organizzare le scuole serali e domenicali per i giovani lavoratori
  • fu l’ideatore di quello che divenne il moderno insegnamento di indirizzo tecnico, commerciale e professionale.

Patrono degli insegnanti e degli educatori in genere 

Beatificazione 19 febbraio 1888, Canonizzazione 24 maggio 1900 da Papa Leone XIII

fonte : Wikpedia

 

 

san giovanni battista della salle


Ti potrebbe interessare anche:

Il nome Giovanni >>

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *