Anna

 

Anna

Il nome ci accompagna sin dalla nascita, ci caratterizza, identifica e distingue

                                                   Scopri alcune curiosità sui nomi

A   B   C   D     F   G   I   J   K   L   M   N   O   P   R   S   T   U   V  W   Z

 

Anna

A     mabile e per

N   atura

N   obile    d’animo ed 

A   ffettuosa

 

Significato:   grazia divina
Origine:   ebraica
Onomastico:     26 luglio  S. Anna
Personaggi noti:

Anna Frank, ragazza ebrea che scrisse un diario mentre si nascondeva con la famiglia dai nazisti ad Amsterdam, durante la seconda guerra mondiale;
Anna Carlucci, conduttrice e regista italiana;
Anna Falchi, attrice italiana;
Anna Finocchiaro, politica italiana;
Anna La Rosa, giornalista italiana;
Anna Magnani, attrice italiana;
Anna Marchesini, attrice e doppiatrice italiana;
Anna Moroni, personaggio televisivo italiano;
Anna Oxa, cantante italiana;
Anna Tatangelo, cantante italiana;
Anna Valle, attrice italiana;
Anna Zamboni, modella italiana.

Il nome Anna ha ispirato anche molte canzoni, tra le quali:
Anna verrà di Pino Daniele;
Anna di Lucio Battisti;
Anna e Marco di Lucio Dalla;
Canzone per Anna di Francesco Guccini;
Anna dei Beatles;
Anna Begins dei Counting Crows;
Anna Molly degli Incubus;
Anna di Francia di Claudio Lolli.
Curiosità:

L’anna era un’unità monetaria usata in India.
Le Figlie di Sant’Anna sono un ordine religioso;
Anna è il nome di una rivista settimanale italiana.

Abbinati

Piatto :  peperoni ripieni              

Colore: blu notte

Numeri: 21 – 62

Dopo il nome Maria quello di Anna è il più diffuso in Italia. A partire dal Tardo Medioevo il nome Anna si è distribuito ovunque per il culto della madre di Maria moglie di San Gioacchino, invocata come protettrice della maternità. Il nome ebraico di Anna inteso come grazia concessa da Dio, veniva attribuito ai figli da quei genitori che avevano disperato di poterne avere. Nell’Antico Testamento è anche il nome della madre del profeta Samuele e della moglie di Tobia. Nei vangeli Anna è la vecchia profetessa garante di Gesù nella presentazione al Tempio. Anna ama costruire e sa che per costruire nella vita ci vuole pazienza, coraggio, perseveranza e solidità. Ma lei possiede tutte queste virtù oltre al senso dell’ordine, della misura e della giustizia. Non si spaventa di fronte alle sconfitte, sa che fanno parte del gioco e che non è detto siano penalizzanti. Per lei la famiglia e in primo posto nella vita, è una madre perfetta, premurosa, dolce, protettiva e decisa. Il suo carattere è forte e spesso si vive nella sua ombra ma se si impara ad ammirarla, la si accetta pienamente e la si apprezza per ciò che merita.

 

 

 

 




Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *