Angelo

 

Angelo

Il nome ci accompagna sin dalla nascita, ci caratterizza, identifica e distingue

                                                   Scopri alcune curiosità sui nomi

A   B   C   D     F   G   I   J   K   L   M   N   O   P   R   S   T   U   V  W   Z

 

A verde

 

A   ltruista

N   onchè   molto

G   entile   ed

E   stremamente

L   eale  ed

O   riginale.

 

Significato: messaggero
Origine: greca
Onomastico: Lunedì dell’Angelo (il lunedì dopo la Pasqua), 2 ottobre Santi Angeli Custodi
Nomi alterati: Angelico, Angelillo, Angelino, Angioletto, Angiolino, Angiolo.
Diminuitivo: Lillino, Lillo.
Composti: Michelangelo, Michelangiolo, Arcangelo.

Santi e Beati:

Sant’Angelo da Gerusalemme, martire, carmelitano Siciliano, ricordato nel Martirologio romano il 5 maggio;
Beato Angiolo Agostino Mazzinghi (1377 – 1438), religioso fiorentino; Beato Angelo Carletti da Chivasso (prob. 1411 – 1495), sacerdote, ricordato l’11 april;
Beato Angelo da Furci (1246 – 1327), frate Agostiniano, commemorato il 6 febbraio.
Personaggi noti: Angelo Roncalli, il Papa Buono, pontefice dal 1958 al 1963;

Angelo Anquilletti, calciatore;
Angelo Bagnasco, arcivescovo;
Angelo Bernabucci, attore e comico;
Angelo Branduardi, cantautore; Angelo Crialesi, calciatore;
Angelo Debarre, musicista; Angelo Fortunato Formiggini, editore;
Angelo Gilardino, musicista;
Angelo Orlando, sceneggiatore, regista e attore; Angelo Rea, calciatore;
Angelo Fraccacreta, economista.
Variante Angiolino:
Angelino Alfano, politico.
Curiosità:

Angelo è il nome di una moneta che ebbe corso in Francia, Inghilterra e Borgogna.
Angelo è il nome di un personaggio dei Pokémon.
Angelo è il nome di un personaggio dei fumetti della serie X-Men.
Abbinati:

Piatto : Tiramisù     banane   e  nutella

Colore: diversi colori

Numeri: 17 – 83

Buon Onomastico :  Angelo

E’ uno dei nomi più diffusi, essendo al settimo posto al maschile e al quinto al femminile per diffusione in Italia. Molte le sue derivazioni fra cui si ricorda Angelino, diffuso soprattutto in Sardegna mentre al femminile Angelina (spesso si abbrevia in Lina) è attestato per lo più in Toscana. Il nome potrebbe addirittura avere origini assire, tanto che nell’Antico testamento significava ministro di Jahvegrave, dall’ebraico mal’ah. L’onomastico si celebra anche il lunedì dell’Angelo, in ricordo di un’angelica apparizione avvenuta a Milano il giorno dopo Pasqua. L’origine religiosa del nome proprio in un contesto cristiano, è da connettersi alla presunta esistenza di 365 000 puri spiriti celesti ossia di tutti quegli angeli che secondo alcuni testi antichi, si troverebbero in cielo con un proprio nome. La Chiesa tuttavia, ne riconosce solo tre: Gabriele, Raffaele e Michele. Il suo carattere viene definito come una persona altruista, affettuoso, socievole, da grande sarà un buon marito e un ottimo padre.



Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *